Perugia, grandi emozioni al Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica

Si è concluso il Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica ACSI, che ha avuto luogo al PalaBarton di Perugia nelle giornate 3-4-5 Giungno 2022.

Un’ edizione emozionante, cui hanno preso parte oltre 300 ginnaste di ogni livello ed età, di 12 società sportive provenienti da ogni parte d’Italia: Braccio Fortebraccio di Perugia, Gimnall Pesaro, Alika, Gymwell, Ritmica Arena Astra, Non solo Danza Milano, Farfalle in volo, Ritmicando, Polisportiva Cagno, Acsi Sacrofano, My Rhythm ed Enia Club.

L’organizzazione impeccabile delle Responsabili Nazionali Erika Motta e Sara Piccioli, resa possibile dal costante supporto della Direzione Nazionale, in particolare Sauro Banetta e Calogero Mangano, del Presidente Antonino Viti e del coordinatore Carlo Carnevale.

Tre giornate di condivisione, crescita ed entusiasmo, grazie ad uno staff appassionato che ha lavorato al fianco delle Responsabili Nazionali, a partire dai Giudici di Gara, Virginia Conti, Barbara Caligiore, Veronica Tonucci, Francesca Facenda, Carmen Savu e Kalina Hristova.

A condurre l’evento, Tomas Nobili, esperto speaker della VL Basket, squadra Pesarese di Basket serie A e di diverse edizioni della Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica.

Un campionato Nazionale frutto anche del grande lavoro effettuato a livello territoriale dalle Responsabili Regionali : Ilenia Molinis (Abruzzo), Tanja Kalinina e Virginia Conti (Emilia Romagna), Silvia Malfatto (Lombardia), Martina Opuratori (Toscana), Marika Morandi (Lazio).

Presenti per tutta la durata dell’evento, a supporto dell’organizzazione ed in rappresentanza della Direzione Nazionale, Paolo Baracchini insieme a Giulia Pescini, in rappresentanza del settore danza Acsi, anche in vista di una futura collaborazione tra danza e ginnastica ritmica Acsi.

Un team affiatato, che sa fare squadra, animato da un comune obiettivo: promuovere lo sport ed i valori ad esso connessi, rendendolo accessibile a tutti.