Ciclismo, Campionato Piemontese Cronometro Individuale

Saluzzo (Cn), 12 giugno 2021. Su un percorso finalmente non solo piatto e con una lunghezza sicuramente “apprezzabile”, 21 km, si sono svolti i Campionati Piemontesi per gli specialisti delle gare contro il tempo, con l’organizzazione del Reaction Team e sotto l’egida del centro Coordinamento Ciclismo Cuneo.

La giornata caldissima non ha scoraggiato i 74 concorrenti, alcuni provenienti anche da altre regioni, Enti o Federazione, che si sono lanciati in questa bella prova a cronometro resa interessante dalla variazione di pendenza che a volte impediva di mantenere costante la velocità e costringeva gli specialisti a un serio controllo delle forze dal primo all’ultimo chilometro.

Alla manifestazione hanno partecipato anche due coppie di concorrenti su tandem paralimpici, Meroni padre – Meroni figlio e Rastello – Rosso, ognuno con un concorrente ipovedente a bordo, che hanno coperto la distanza dei 21 km rispettivamente in 34’43”25 e 34’51”50 (con soli 8” di differenza), alla media di 39,289 km/h i primi e 36,146 i secondi. E il sottoscritto, che fa parte, con Andrea Rastello, del gruppo tandem ipovedenti di Torino, sa quanta fatica si fa a condurre un mezzo dove il “passeggero” spinge senza vedere se ci sono curve o salite o discese e il conducente deve controllare la traiettoria del mezzo e lo spostamento non sempre corretto del peso del passeggero che non vede dove sta andando. Un eccellente risultato per entrambe le coppie.

Ma veniamo alla gara degli specialisti, vinta dal veterano ligure, tesserato in Piemonte, Gabriele Davi del Team Sanetti Sport di Alessandria che ha coperto la distanza in 28’37”01, alla sensazionale media di 44,030 km/h. Secondo, Alain Seletto e terzo il senior 2, Denis Carlevero, che si aggiudica anche la maglia di campione nella sua categoria.

La classifica regionale in tutte le categorie presenti vede primeggiare il saluzzese della Fabri Bike, Alessandro Giraudo, fra i debuttanti; Marco Arnaudo, junior; Leonardo Mona, Bicistore Cuneo, senior 1; Denis Carlevero, TB Pancalieri Cuneo, senior 2; Gabriele Davi, Sanetti Sport Alessandria, veterani 1; Valerio Valorzi, Reaction Ream Cuneo, veterani 2; Piero Piana, TB Pancalieri Cuneo, Gentleman 1; Burdese Pier Giorgio, GS Passatore Cuneo, gentleman 2; Renzetti Arturo, Ossola Cicli Verbania, sgA; Nuccio Bonetto, Sutalatur Torino, sgB e Maria Grazia Rittano, GS Passatore, donne B.

Tutti i vincitori di categoria sono stati chiamati a indossare la maglia del primato e la mascherina con i simboli del Piemonte Acsi ciclistico per le foto di rito.