2800 ciclisti, 700 società, 12 nazioni: la grande festa per tutti della Squali Trek

Si è conclusa fra gli applausi la Tre Giorni della Squali Trek, con una sorprendente risposta di pubblico, che ha ripagato degli sforzi l’organizzazione coordinata da Filippo Magnani, affiancato da Massimo Cecchini – Velo Club Cattolica e da Roberto De Biagi – Ciclo Team 2001 Gabicce Mare.

Edizione ricca di eventi nell’evento, la 7° Squali Trek, evento targato ACSI, ha scelto di proporre un format in grado di soddisfare le esigenze di tutti, con numerosi appuntamenti in programma già da venerdì 13 maggio, oltre alla gara regina di domenica.

Il vicepresidente ACSI Emiliano Borgna

2800 ciclisti, 700 società e 12 nazioni da tutto il mondo hanno risposto alla chiamata di Cattolica e Gabicce Mare, aggiungendo un prezioso tocco di internazionalità all’evento.

Atleti provenienti da Canada, Stati Uniti, Brasile, Regno Unito, Svizzera, Lussemburgo, Germania, Belgio, Francia, Polonia, Spagna e San Marino hanno pedalato attraverso gli straordinari scenari dei due percorsi 2022, portando a casa un’esperienza indimenticabile.

Domenica 15 maggio sono stati Squali per un giorno, schierati in griglia d’onore: Letizia Paternoster, Davide Cassani, Michele Pirro, e i pro Manuel Tarozzi, Alessandro Fedeli, Giovanni Carboni e Matteo Malucelli.

Presente alla partenza per godersi la giornata di sano agonismo insieme ai corridori anche il vicepresidente ACSIEmiliano Borgna, da sempre a fianco del C.O. della Squali Trek e figura di riferimento del movimento amatoriale italiano.

Per il percorso medio, 85 km e 1393 m di dislivello, dopo una volata da brivido, si  è imposto, al fotofinish, Marco Mordini di Argon 18-Hicari- Stemax, seguito da Matteo Fontanelli di ASD Imola Bike e da Lorenzo Zumerle della FP Race ASD.

Per il podio femminile, conquista la corona in solitaria Chiara Ciuffini del Team Cingolani, seconda Lisa De Cesare della Highroad Team ASD, terza Giulia Medri del Bikeconcept Team ASD.

Re del percorso lungo, 128 km e 2020 m di dislivello, solo al comando Manuel Senni della ASD Borello Cycling Team, secondo il vincitore dell’ultima edizione Pietro Dutto del Team Mentecorpo, terzo Nicolò Tamussi del Team OOP! Oxyburn.

Regina del lungo Michela Giuseppina Bergozza – KTM ASD Scatenati, seconda Sara Mazzorana del Team Cingolani, terza Elena Cairo della Tranchese Cycling ASD.

Ha chiuso la straordinaria domenica di sport la grande festa a base di birra, piadina e “rustida” di sardoncini preparati dalle sapienti mani dei bagnini di Gabicce Mare che, insieme agli oltre 400 volontari e addetti alla sicurezza, hanno lavorato a fianco dell’organizzazione, degli sponsor e delle amministrazioni per rendere possibile, sicura e bellissima questa 7° Granfondo Squali Trek.

Appuntamento al 12, 13 e 14 maggio 2023 per un’altra entusiasmante edizione a base di bel ciclismo amatoriale, calda ospitalità e paesaggi mozzafiato. In due parole: Squali Trek.